Come Accendere Barbecue Senza Fare Fumo

Come Accendere Barbecue Senza Fare Fumo

Cucinare con il barbecue è una delle migliori esperienze al mondo, non ci sono dubbi, ma il fumo può diventare un problema. In questo articolo puoi scoprire come accendere il barbecue senza fare fumo grazie a dei semplici consigli.

Accendere un barbecue senza fumo

Vuoi imparare ad accendere un barbecue senza fumo? Non è difficile tranquillo, ma tieni a mente queste cose.

Scegli bene il carbone

Prima di tutto, scegli il tipo di carbone che utilizzerai bene perché a seconda del tipo di carbone che sceglierai ci potrà essere più o meno fumo. In commercio si trovano diversi tipi di carbone che non rilasciano fumo, a mio parere l’uso del cocco è la soluzione migliore.

Usa la pistola elettrica

Niente accendini, fiammiferi o qualsiasi altro tipo di strumento. L’unica cosa che dovresti usare è una pistola elettrica progettata per questo tipo di prodotto in modo che non fa vento ma brucia direttamente il carbone. Dopo pochi minuti vedrai che il carbone inizierà a riscaldarsi finché non lo vedrai accendere.

Attendi che il carbone diventa grigio

Lo sapevi che non dovresti cucinare fino a quando tutto il carbone che hai sul tuo barbecue non ha un tono grigiastro. E questo dovrebbe succedere per qualsiasi metodo di cottura del barbecue! Te ne accorgi subito, è come se gli viene uno strato grigio sopra che gli fa cambiare colore. Di solito questo procedimento richiede circa 20-30 minuti.

Il fumo del barbecue è dannoso?

Se fai una piccola ricerca su internet ti accorgerai che c’è un grande dibattito su questo argomento. Molte persone chiedono: cucinare il cibo al barbecue fa male per colpa del fumo? 

La risposta è semplice:  non è dannoso ma devi saper cucinare alla brace nel modo giusto. Ad esempio, quando la carne è cotta, e si aggiunge un po’ di sale per insaporire, diventa acqua che finisce nella brace, e fa male al cibo successivo. Per questo non si mette mai il sale quando il cibo è sulla brace.

Anche il fatto che un cibo sia cotto con il suo grasso non va proprio bene. Carni molto grasse, o cotte a fuoco molto alto, la fanno finire nella brace, e con essa si forma il fumo. Quando raggiunge il cibo,  è impregnato di anidride carbonica e altre sostanze tossiche

Ma attenzione, questo non significa che non puoi goderti un buon barbecue, devi solo sapere controllare la brace, la temperatura ed evitare di compiere ingenuità. Ovviamente se riesci a fare un barbecue senza fumo, sarebbe meglio.

 

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. Accenditore Elettrico per Barbecue: 3 Migliori - Nati per Il Barbecue
  2. Barbecue in Condominio: Sì, si può fare! - Nati per Il Barbecue

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*